Simone Esposito, Alfio Puglisi, Guido Agapito, Enrico Pinna, Walter Seifert

h07:30 montano il retro

Accendiamo il W e vediamo la sorgente interna con probabile vignettamento.

Alfio testa il tempo di acauisizione dei frames di LUCI. Misura 18s per acquisire un frame di 3s di esposizione ed avere l'ok indietro.

In teoria si potrebbe arrivare a 12s.

h08:15 retro montato

Facciamo homing dell'esapodo

Mettiamo esapodo nella posizione usata per l'allieamento con la LUCI2 window
http://aowiki.arcetri.astro.it/bin/view/FLAO/FLAO1TelLog20141101

HP: 1.296, 0.432, 5.04, -151.6, 185.4, 0.0
Terziario in posizione nominale per il RFBG

Guardiamo i frames di LUCI2 con la N3.75 dal PC di Walter

Facciamo partire l'hexaspiral 0, 0, +4, +103, 0, 0

Facciamo intmat a mano hexa vs LUCI
RY pos -> diag alto destra

Centriamo lo spot sulla N3.75
HP: 0,0,4,-200,+150,0
Con qualche movimento di slitta troviamo anche lo spot sul 47.

Dobbiamo correggere l-esapodo perche' eravamo troppo sul bordo del cubo con il fascio di ritorno.

RX neg -> diag basso destra HP 0,0,+4.5,-180,+165,0

h09:00 correzione coma

+X(10um) +RY(1")
+Y(10um) -RX(1")

Minimizziamo la coma sul CCD47.

HP 1.5, +3, +4.5, -480, +315,0

Pupille sulla piramide.

Closed loop 400 modi ok -> TN20150119_162142

FLAT -> 20150119_400modes.sav

INTMAT fra WFS stages e LUCI N3.75

Ysatge +.6 (1") -> +8pix (1") Y
Xstage +.6(1") -> -9pix (-1") X

Centriamo sulla N3.75 considerando lo shift rispetto al centro del campo della N30, quindi centriamo sulla posizione nominale della N30 usando la N3.75

X = -77.2
Y = -48.2
Z = +46.7 (spot con 4 pix ca)

H10:00 Doppio spot su LUCI, spot buono e spot cattivo

Come per la IRTC anche qui abbiamo lo spot buono e quello cattivo.

Dopo accurata discussione ottica, stabiliamo che lo spot BUONO e' quello che ha il fuoco con lo stage Z del W piu' vicino alla LUCI window.

Lo spot di sopra e' molto piu' a fuoco rispetto a quello di sotto con gli stage Z= +46

Lo spot sotto e' piu' a fuoco di quello di sopra con Z=+40.

Piu' lo Z e' positivo, piu' siamo vicini alla telecentrica.

Lo spot buono quindi e' quello di sopra.


Rerotator winter setting, cambiamo l'offset di -0.6deg

h10:30 Check vignetting delle pupille con il retro

ROT (deg) Lc X(step) Lc Y(step Hexa RX Hexa RY CCD47 bin4 x CCD47 bin4 y Note
300 -5 -3 -485 +324 159 124 TN 174236 400 modi ok
270 -11 -7 -491 +317 160 124 TN 174433 400 modi ok
240 -11 -13 -493 +308 160 124 TN 174607 400 modi ok
210 -14 -21 -491 +298 160 124 TN 174803 400 modi ok
180 -5 -27 -483 +291 159 124 TN 175036 400 modi ok??
150 0 -33 -474 +289 159 125 TN 175639 120 modi ok
120 10 -27 -463 +293 158 124 TN 175933 120 modi ok
90 17 -21 -456 +300 157 124 TN 180142 120 modi ok
60 19 -13 -454 +310 158 125 TN 180743 120 modi ok
30 18 -5 -458 +320 158 123 TN 181345 120 modi ok
0 13 +4 -465 +327 158 123 TN 181547 400 modi ok
-30 +6 +9 -475 +329 159 123 TN 181732 400 modi ok

h11:30 Autofocus su LUCI2 N30

Dopo qualche correzione alla procedura di acquisizione delle immagini di LUCI, facciamo autofocus sullo spot inferiore.

> AutoFocusLuciGui.py

Autofocus TN 20150119_191147 su wfsdx
cd testw2/measurements/autoFocus47/

Best focus spot basso Z+36.2 +/- 0.6 mm

Adesso andiamo a fare l'autofocus sullo spot in alto.

SW di LUCI si pianta fra le 19:35 e 19:38 UTC

Focus spot alto (BUONO) Z =+48.8 +/-0.6
autofocus TN 201730

Sappiamo che e' lo spot buono perche' le posizioni delle slitte sono molto simili a quelle trovate per IRTC e pisces

Gain ottimizzato a mano G= 0.44 0.29 0.20

TN 20150119_202542 (senza LUCI ima)

acqusiamo un'immagine a manina

Prendiamo dark con LUCI texp=3s
readout2/DATA/20150120
luci2_20150119_0009.fits

luci2_20150119_0010.fits

luci2_20150119_0011.fits

h14:00 Test optical gain measurement

test della routine che misura l'optical gain su un singolo modo.

Applichiamo un disturbo noto (ad es 10nm) su un KL (4) e la routine da' l'ampiezza del modo stimata dal W (S#REC) e quella applicata effettivamente dallo specchio (modalpos)

h14:45 check inserimento KL

set_z0 e' una pro che inserisce nel loop un offset statico su un KL statica di una data ampiezza nello spazio dei comandi dello specchio

facciamo misura dell'optical gain con presente set_z0 KL4 e amp 50nm
TN 214459

print, demod4opticalgain(' 20150119_214459 ', 4, 30.19)

Modifica alla elablib -> ora le modalpositions sono calcolate togliendo il pistone medio (valore medio di positions()) per ogni step del loop

..........

..........---++ h15:20 Handover

-- EnricoPinna - 19 Jan 2015
Topic revision: r1 - 19 Jan 2015, EnricoPinna
This site is powered by FoswikiCopyright © by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding Foswiki? Send feedback